GDPR: le attività da svolgere

 

L'anno 2018 è stato l' "anno del GDPR". Infatti il 25 maggio del 2018 sono diventate direttamente applicabili le nuove regole europee per il trattamento dei dati personali accompagnate da un significativo inasprimento delle sanzioni per i trasgressori e gli inadempienti.

E' bene ricordare che il GDPR non richiede una gestione "una tantum" bensì una gestione "in continuo" che:

  • permetta di garantire gli interessati sul tema della protezione dei dati con costanza ed efficacia nel tempo

  • consenta di recepire quelli che sono gli assestamenti naturali di una normativa giovane che avrà bisogno almeno di un paio di anni prima di aver raggiunto una sufficiente "stabilizzazione" (basti pensare che dal 25 maggio in poi il Garante italiano ha operato almeno una decina di interventi alcuni dei quali molto significativi per tutte le aziende e gli enti:
    - struttura del registro dei trattamenti ed evidenza degli aggiornamenti
    - "White list" DPIA ovvero la necessità di condurre valutazioni di impatto per nuove iniziative particolarmente impattanti (esempio: videosorveglianza, geolocalizzazione, software particolari, ecc...)
    - Fatturazione elettronica e privacy: cosa le aziende devono sapere ed attuare;

  • Consenta infine al titolare di agire stabilmente in una sitazione di sicurezza, al riparo da possibili sanzioni

 

 
PERSONALE
Il personale è stato formato in tema privacy?
E' stato assunto nuovo personale?
Vi sono stati cambi di mansione?
Vi sono state dimissioni di personale?
 
NUOVI PROCESSI/SERVIZI
Sono stati introdotti nuovi processi/servizi?
Sono stati introdotti nuovi sistemi? (Videosorveglianza, geolocalizzazione, controllo accessi...)?
 
SISTEMI INFORMATIVI
Sono stati introdotti/dismessi dei sistemi?
E' stato fatto un controllo sulle autorizzazioni delle utenze?

           
 
ASPETTI LEGATI ALLA VITA AZIENDALE
Il Regolamento Aziendale è stato aggiornato secondo gli aspetti privacy opportuni?
Sono stati valutati gli impatti privacy rispetto ai cambiamenti aziendali?
(Cambio sede, uffici, strumentazione, ecc....)?

 

NOMINE DEI SOGGETTI ESTERNI
Avete nuovi fornitori che operano sui dati? Sono stati nominati responsabili esterni?
Sono stati nominati gli eventuali nuovi amministratori di sistema?
 
INFORMATIVE AGLI INTERESSATI
Sono state fornite le informative a tutti i soggetti interessati?
Sono stati introdotti nuovi servizi? Se si, è stata redatta l'informativa specifica al trattamento?

 

Queste verifiche sono solo alcune delle attività necessarie da compiere "in continuo".

Pragma Progetti tramite il suo partner Compet-e con il proprio personale qualificato e con il servizio di "affiancamento e mantenimento in continuo del sistema privacy" è in grado di supportare e svolgere le verifiche di cui sopra consentendo un'osservanza piena e completa del regolamento.

 

Nel 2018 avete fatto un ottimo lavoro sul tema privacy!

Un lavoro che è costato sforzi economici, di tempo, e di risorse: con un piccolo sforzo do continuità questo lavoro si può mantenere integro, capitalizzando ed ammortizzando il proprio valore nel tempo.

Trascurare gli aspetti di continuità vorrà dire, in tempi medio brevi, ricominciare da zero!

 

PER CONTATTARE PRAGMA PROGETTI: 011 6813947 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Dott.ssa Deborah De Simone

AZIENDA

Pragma Progetti si propone come partner ideale per tutte le aziende che vogliono gestire al meglio il proprio business. Conoscere le imprese le consente di fornire prodotti su misura, soluzioni informatiche all’avanguardia, globali, complete e affidabili, per ottimizzare e semplificare la gestione dei processi aziendali.

CONTATTI

Sede legale: Via Po, 48
10123 TORINO (TO)

Sede operativa: Via Guido Rossa 3
10024 MONCALIERI (TO)

Email: info@pragmaprogetti.it
Telefono: 0116813947
Fax: 0116892474

 

Per offrirti il miglior servizio possibile utilizziamo cookies
Accetta tutti i cookie Rifiuta